Gli ambienti dedicati alle cure mediche richiedono una particolare attenzione e cura da parte dell’operatore incaricato. Nelle strutture ospedaliere, nelle cliniche private e nei laboratori di analisi, la pulizia professionale viene effettuata con specifici prodotti chimici al fine di prevenire la diffusione di batteri.

In questo approfondimento vedremo quali sono le ragioni per cui sia necessaria una competenza specifica nel settore per poter effettuare le corrette procedure di pulizia.

Pulizia in ambito sanitario: come avviene

Le fasi di pulizia nel contesto medico sono caratterizzate da procedure standardizzate che prevedono alcuni rituali specifici che hanno un duplice scopo: proteggere l’operatore e sterilizzare le aree a rischio, diminuendo l’eventualità di possibili contagi. Gli operatori, infatti, devono obbligatoriamente indossare appositi abiti monouso, guanti e mascherine per poter accedere ai diversi reparti e seguire una rigorosa logica di pulizia. Il protocollo prevede infatti di effettuare l’intervento di pulizia dando precedenza alle aree meno contaminate, per poi spostarsi verso le aree più a rischio (sale operatorie, sale d’esame e d’attesa). Tutti gli strumenti necessari alla pulizia, alla sanificazione e alla cura dell’ambiente dopo ogni uso devono essere accuratamente sanificati e sterilizzati.

Le fasi di intervento

L’intervento di pulizia professionale nel settore sanitario viene suddiviso in tre fasi:

  1. Pulizia che comprende la rimozione della polvere e dello sporco in superficie;
  2. Risciacquo con detersione e risciacquo di tutto ciò che può contribuire alla proliferazione degli agenti patogeni (pavimenti, corrimani, maniglie, sanitari…);
  3. Disinfezione e sanificazione con utilizzo di prodotti chimici appositamente studiati per combattere i batteri e i microrganismi ed evitare eventuale trasmissione di malattie o virus.

Gli interventi di pulizia professionale sono calendarizzati a seconda della struttura e dell’affluenza di pazienti e vengono coordinati in modo da non disturbare le procedure mediche. Tutto questo diventa possibile con l’utilizzo di lavasciuga di ultima generazione e personale qualificato.

L’importanza di un intervento di pulizia professionale

Come abbiamo accennato nei precedenti paragrafi un intervento di pulizia professionale è essenziale per diverse ragioni:

  • Prevenire la diffusione di infezioni;
  • Fornire un’impressione di salubrità e decontaminazione e tranquillizzare i pazienti e i malati.

Rivolgiti a SI.SE.CO. e richiedi il tuo servizio di pulizia di ambienti sanitari personalizzato!

Cookie Policy -  Privacy Policy